Adulti

  • Annunci Erotici Campobasso

    Aveva chiuso gli occhi e continuava a parlare della nostra amica, ma aveva iniziato a scopare la mia mano con sempre più decisione. I miei tocchi erano sempre più vogliosi e sempre meno delicati. Quando lo vidi, completamente preso dal piacere, lo presi in mano, ancora sotto il cotone dei suoi boxer, e lo segai come avrei fatto a me stesso. Ero troppo concentrato su di lui e sul suo cazzo pulsante per pensare al mio.

  • Annunci Donna Roma

    Dopo appena un minuto, si sollevò la maglietta, tacitamente facendomi sapere che stava per venire. Sentii il cuore in gola al solo pensiero di far venire un uomo, poi sentii la sua sborra calda bagnare i boxer e poi la mia mano. Venne in silenzio, ancora ad occhi chiusi ma non avendo più accennato a nessuna donna. Le sue gambe ebbero uno spasmo mentre rallentavo il ritmo della mia mano e i suoi movimenti rallentavano sempre di più.

  • Mercatone Annunci

    Aprì gli occhi, anche nelloscurità, potevo vedere che il piacere era ancora in lui. Mi spostai e lasciai che andasse in bagno a pulirsi. Ero ancora eccitato, seduto sul suo letto, insicuro su come procedere. Controllai che il nostro amico stesse ancora dormendo, guardando la mia mano per un attimo pensai di leccare ma alla fine presi un fazzoletto e la pulii.

  • Annunci Erotici Torino

    Lo raggiunsi in bagno, spaventandolo, ancora intento a pulirsi. Ci guardammo per un momento, prima che il suo sguardo cadesse sulle mie nudità. Sorrise, dicendo: "E stato bello!" Sorrisi a mio volta, un po imbarazzato. Lasciai cadere il fazzoletto nel water e vedendolo ancora impegnato, me ne tornai a letto.

  • Incotri per sesso Perugia

    Mi addormentai, sognando il suo cazzo e la sua sborra. FINE PARTE Eccomi davanti al portatile a scrutare i siti di annunci, ma non è facile trovare quello che si cerca in questo mondo, in realtà ogn’uno di noi nella testa ha un immaginario, sia per lei che per lui, e quando si passa dalla fantasia alla realtà bisog… Read more "Come mai hai smesso di tormentare tua sorella, tutto dun tratto? Hai messo la testa a posto, o ti sei semplicemente scocciato?" chiese papà Andrea a suo figlio Francesco. Non mi piace essere monotono" rispose Francesco, anni, che effettivamente… Read more La scorsa estate mio figlio Marco, ventanni da poco compiuti, ha invitato un suo compagno di università a trascorrere una decina di giorni nella nostra casa al mare.

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |