Sexo

  • Donnacercauomo

    Era inarrivabile ed invidiavamo suo marito. Diventammo i suoi ragazzi preferiti. Ci definiva "affettuosi" e diligenti, anche se un po scapestrati. In realtà eravamo diventati più studiosi perchè infoiati come delle scimmie in calore.

  • Siti di incontri Firenze

    Facevamo a gara per andare alle interrogazioni, per le partecipare alle attività extrascolastiche. Ogni scusa era buona per passare il tempo con la nostra insegnante. Eravamo addirittura gelosi di lei, non volevamo condividerla con le altre classi. In tre anni, fino agli esami di maturità, si instaurò un rapporto bellissimo.

  • Massaggi Per Adulti Roma

    Non di amicizia, il suo ruolo non lo permetteva e sapeva essere chiara sui limiti. Ma ci comprendeva. Sapeva bene cosa la sua bellezza potesse suscitare in noi e si guardava bene dal provocarci. Ci voleva bene.

  • Siti di sesso Palermo

    Sapeva delle nostre storie, partecipava alle cenette di classe insieme a qualche altro insegnante. I tre anni passarono. Come tradizione la mia classe organizzò una festa, per salutare i docenti. Al momento di salutarci mi raccomandò di essere serio negli studi, di non avere troppe distrazioni e di "tenere lo sguardo alto".

  • Ragazze Russe

    Risposi subito "Prometto...non mi siederò mai più al primo banco!". Lei scoppiò a ridere imbarazzata ed insieme a lei anche la professoressa di filosofia e un paio di miei amici. Data latmosfera ce si era creata pensai di continuare e aggiunsi "Dica la verità, era in missione per torturarci?". Lei "Sono stata così cattiva?"...

  • Incotri per sesso Trieste

    Io "No, anzi...però non si può essere...così..." e per la prima volta mi permisi di ammirarla in maniera palese dalla testa ai piedi. La conversazione andò avanti per poco altro tempo, il preside disse "Pensa noi che andiamo avanti da anni col mal di testa...". La festa finì. Negli anni successivi, durante lestate, la incontrai qualche volta.

  • Donna Cerca Donna Roma

    Sempre lei, splendida. Lultima volta, un paio di settimane fa, sono passato a salutare i miei vecchi insegnanti della scuola che ho frequentato. Ovviamente lei, per ultima. Ora va per i , credo...qualcosa in meno.

  • Siti D Incontro Ancona

    Affettuosa come al solito, bella come sempre, curata, truccata e col suo profumo di sempre. Ed io...ancora col cazzo duro e prepotente. Forse il fatto che mi piacciano le donne mature è colpa sua. Un abbraccio e la sua mano che non molla la mia, nel corridoio della mia vecchia scuola.

  • Siti di incontri Potenza

    Circondati di ragazzi che sbavano per Belen. E penso a cosa darei per infilarle due dita nella fica, lì davanti a tutti. Certo, la sua pelle non è tirata come prima, ma le sue rughe sono lincoronazione di una bellezza unica. Le sue tette sono più grosse e le sue mani calde e morbide.

  • Bakeca Adulti

    I fianchi sono ancora duri e quello che una volta era un gran bel culo, oggi è un culo da sogno. La guardo negli occhi e mi faccio trasportare, forse più del dovuto. La abbraccio di nuovo e mi lascio scappare un "Mamma mia!...Lei mi sorride e dice "Che piacere...come stai?". Io, ancora vicino al suo collo "Adesso benissimo...".

  • Incotri Per Adulti Aosta

    Ha riso, ormai mi conosce. Mi chiedo se si sia accorta del malloppo che ho in mezzo alle gambe. Se si, non lo lascia tlare. Una donna così, sa bene come gestire certe situazioni.

  • Incotri per sesso Venezia

    Mi ha chiesto se mi sono deciso a sposarmi e le ho detto che ho ancora tante cose da fare...". Avrei voluto aggiungere che per ora mi piace scopare le mogli degli altri. Mi ha detto "Ma che aspetti? Le cose che hai da fare lo puoi fare comunque...il matrimonio arricchisce".

  • Siti di incontri Trento

    Io "Non credo... Non sono ancora riuscito a farmi piacere ununica donna"; lei "E che vuol dire? Ti sposerai quando non funzionerai più?"... Non sono riuscito a rispondere, il solo fatto che lei, il mio sogno erotico di sempre, potesse fare riferimento alla mia attività sessuale mi ha completamente ammutolito.

  • Annunci Donna Cerca Uomo A Milano

    Che voglia di metterle una mano sulla testa e farla inginocchiare allaltezza del mio cazzo. Avrei voluto darglielo fino in gola. Ridacchia e si passa la lingua sulle labbra, questo gesto è sempre stata una sua caratteristica...Vedere la sua bocca inumidirsi al passaggio della lingua mi ha sempre fatto impazzire. Lei non molla la mano, io neanche ci penso a ritirarla.

  • Bakeca Per Adulti

    Abbiamo parlato di ciò che faccio, segue il mio lavoro, sa sempre dove sono...sono contento. Ci siamo lasciati con la promessa di vederci la prossima estate. Mi ha invitato alla festa di pensionamento del marito, ci saranno anche i suoi figli (le sue due figlie bellissime, ma non allaltezza della mamma). Chissà se mi chiamerà davvero...

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |