Sexy

  • Donna Cerca Uomo Ravenna

    Laltra sera mi ha detto tutto. Sei proprio un porco.". Credevo che la cosa potesse farlo arrabbiare ma, contrariamente al mio pensiero, notai che più parlava della madre e più si eccitava. Mi raccontava di quando la madre di tanto in tanto gli succhiava la verga e di come lui la dissetava con colate di sborra calda.

  • Siti di incontri Napoli

    Per farlo parlare mi dedicai al suo uccello che sentivo ingrossarsi e pulsare sempre più. Era meraviglioso! Gli leccavo dal buco del culo al filetto della cappella, sentivo la sua sborra salire e nel mentre immaginavo la lingua della madre che lavorava il mio uccello. Succhiavo avidamente, gli massaggiavo le palle e assaporavo le prime gocce di piacere che uscivano da quelluccello maestoso che sapevo facesse godere donne di ogni età.

  • Siti di incontri Aosta

    Con un pò di gel lubrificante cominciai a lavorargli il culo, prodigandomi in un pompino con massaggio prostatico profondo. Ansimava, mi scopava in bocca come se stesse scopando una fica e si lasciava andare a commenti e confessioni che mai avrei immaginato di sentire dalla sua bocca. Menargli luccello con due mani e con la lingua mi mandava fuori di testa. A suo dire, solo i miei pompini potevano essere paragonati a quelli della madre e per me questo paragone era motivo di orgoglio e ulteriore eccitazione ma, quando eravamo ormai sullorlo dellorgasmo, allimprovviso sentimmo la porta di casa aprirsi e il rumore dei tacchi avvicinarsi sempre più.

  • Cercasi Anima Gemella

    La maestra Maria, la vecchia golosa, era tornata a casa e... ò la prossima volta. So che è disinibita, è il mio sogno erotico da sempre, voci dicono che si fa fare anche il culo, alcune amiche mi hanno confidato che un paio di volte ci ha provato con loro e il suo ex mi conferma che è indubbiamente la regina del pompino con ingoio… Read more Il mio rapporto con Gino intanto andava avanti bene scuola, compiti, boschi e serate chiusi in cantina. Un giorno nellintervallo Gino mi disse che questo Sabato sera ci sarebbe stata la cugina a dormire da lui quindi la serata in cantina dovevamo sospenderla per sabato sera.

  • Incotri Per Adulti Palermo

    Io gli chiesi se fumava spinelli visto che era più grande di noi di un paio danni. Lui rispose che aveva sentito odore una volta a casa sua. Allora gli dissi: "portiamola con noi in cantina ci facciamo due spinelli poi andiamo a dormire" visto che era un Sabato per non stare a casa ci potevamo fare qualche oretta in cantina. Eravamo presi malissimo per la serata rovinata per colpa della cugina.

  • Donna Cerca Uomo Annunci

    Il sabato sera dopo cena ci troviamo tutti e tre in cortile poi scendiamo giù in cantina e la cugina chiede a Gino dove la stavamo portando. Gino le disse che scendevamo giù in cantina un paio dore a fumare un po di spinelli. Lei non fece storie venne giù con noi. Facciamo uno spinello iniziamo a farlo girare quando toccò lei prese lo spinello e inizio a fumare.

  • Annunci Adulti Potenza

    Io e Gino oramai eravamo tranquilli che lei non avesse detto niente. Tra uno spinello una birra la serata andava benissimo. Dun tratto lei sì tiro su e disse che doveva fare pipì. Gino gli disse che cera solo i tombini di scolo dellacqua se le andava bene altrimenti bisognava salire su in appartamento.

  • Siti D Incontro Roma

    Lei rispose che andava bene anche il tombino perchè non riusciva a tenerla Gino gli mostro dove poteva farla tornò indietro e chiuse la porta. Sentimmo la cugina che diceva: " lasciate la porta aperta cosi riuscite a vedermi meglio". Ci invitò ad avvicinarci mentre pisciava ci guardava dritto negli occhi e noi sbalorditi e coi cazzi duri a guardare lei. Era bellissima.

  • Donna Cerca Uomo Milano E Provincia

    Ci disse di tirare fuori i cazzi che dentro i pantaloni sarebbero esplosi prima o poi. Ci tiriamo fuori i cazzi e iniziamo a toccarci davanti alla cugina ancora chinata. Ci fece i complimenti per i cazzi durissimi. Tornati dentro la cantina ancora coi cazzi duri ci chiudiamo dentro lei con i pantaloni ancora abbassati a metà ci disse di spogliarci e di masturbarci a vicenda che lei si sarebbe toccata davanti a noi.

  • Annunci Di Donne Cerca Uomo

    Noi contentissimi ubbidìmmo subito. In un batter docchio eravamo nudi. Lei si spogliò e mentre noi ci masturbavamo lei si toccava. Eravamo tutti e tre super eccitati.

  • Siti D Incontro Perugia

    Lei si avvicino al cazzo di Gino inizio allungargli la lingua sotto la cappella mentre io lo segavo e speravo che dopo venisse anche da me. Io e Gino intanto ci toccavamo eravamo eccitatissimi guardare lei nuda che si toccava era una cosa solo vista nei film. Lei a un certo punto ci disse che voleva vederci sborrare tutti e due assieme. Allora io e Gino ci siamo dati da fare per accontentarla.

  • Donne Disponibili

    Lei continuava a toccarsi e a strizzarsi le tette. Poi ci chiese se volevamo toccarle un po le tette e accarezzarla. Sì tiro su ci prese i cazzi in mano e noi iniziamo a toccarla tutta. Eccitatissimi io e Gino stavamo per sborrare quando lei si mise in ginocchio davanti a noi e si fece sborrare addosso.

  • Siti Per Single Gratis

    Poi ci chiese della carta per ripulirsi Noi da bravi ragazzi la leccammo dappertutto ci fece i complimenti per i cazzi e per averla ripulita così velocemente e bene. Dopo si alzò e inizio a baciarci tutti e due in bocca con la lingua. Io e Gino non ci eravamo mai baciati. Noi ancora con il sapore della sborra in bocca lei se la gustò ci fumammo ancora un paio di spinelli una birra rimanendo nudi sulla coperta.

  • Siti D Incontro Palermo

    Ogni tanto ci toccava i cazzi ancora un po gocciolanti passava le dita sotto le nostre cappelle per raccogliere le ultime gocce da leccarsi. Fu stata una serata fantastica e piena di sorprese. Vacanza fortunata, Debbi da piccola giocava con la sua amata cugina...erano figlie uniche. Questanno è venuta in vacanza con noi per la prima volta ( si è appena separata), non ero propriamente felice, insomma non la conoscevo bene ma per quel poco… Read more Stavo giocando con il fuoco.

  • Annunci Uomo Cerca Donna

    Poteva svegliarsi in un momento qualunque. Ma fu piú forte di me. Vederla su quel letto, in tutto il suo splendore, decisi comunque di toccare le tette di mia cugina assumendomi tutti i rischi. Aiutato da qualche bicchier… Read more Anche se ero ospite di mia cugina, non mi andava che facesse tutto da sola.

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |